Nessuno, purtroppo, dura in eterno. Nemmeno il nostro animale domestico, il cane o il gatto che ci tengono compagnia e che, più o meno in silenzio, condividono con noi ogni istante di festa o di solitudine. Per questo è difficile che tu abbia già pensato che cosa si deve fare quando muore un animale domestico.

In quei momenti di sconforto tocca, purtroppo, far fronte anche all’aspetto “ufficiale” della questione, ed espletare una serie di pratiche burocratiche per evitare di incorrere in sanzioni inutili.

Come funziona il nostro servizio per le pratiche burocratiche

Per fortuna la legge lascia alcune alternative, come quella di affidarsi ad un’agenzia funebre autorizzata come noi di Esperos.

Provvederemo gratuitamente al disbrigo della burocrazia e a documenti e a trasportare le spoglie del fidato amico ed presso un nostro veterinario che ne attesterà il decesso con un certificato di morte e quindi si procederà, nel caso si rendesse necessario, alla disattivazione del chip e relativa cancellazione dall’anagrafe dell’ASL.

Chiamaci

La nostra cura quando muore il tuo piccolo amico

Trasporto utilizzando un veicolo appositamente certificato dall’Asl competente;
Contenitori individuali e monouso dove custodiamo le sue spoglie sino al momento della cremazione;
Rilasciamo il Certificato che attesta l’avvenuta cremazione;
Provvediamo gratuitamente al disbrigo delle pratiche burocratiche e su tua richiesta il trasporto delle ceneri del tuo amico animale;